Togo, Sao Tomè, Uganda e Congo: i progetti del Voica

Togo, Sao Tomè, Uganda e Congo: i progetti del Voica

I volontari in partenza per le missioni

Come ogni anno il Voica propone un percorso formativo ai giovani che desiderano fare una esperienza in terra di missione. 

Quest’anno i volontari (circa 30 tra ragazzi e ragazzi) si sono ritrovati a Brescia (24-25 giugno) e a Roma (11 luglio).

Nei due incontri non si sono messi a punto gli ultimi dettagli tecnici (biglietti, trasferimenti, alloggio, occupazioni e attività del progetto) ma, soprattutto, si sono condivise le speranze e le preoccupazioni, vivendo insieme la gioia di partire verso terre lontane per essere di aiuto ai più deboli.

L’entusiasmo dei giovani, la loro voglia di rendersi utili, di dialogare con popolazioni, culture e bisogni molto differenti da quelli occidentali, segna e caratterizza da sempre i percorsi formativi del Voica.

“Quando torni ti accorgi che hai ricevuto tanto, che quello che hai dato non è nulla. Quando sei in missione – racconta uno dei volontari che ha partecipato all’incontro di Brescia condividendo la sua personale esperienza – ti senti impotente di fronte alle loro necessità, addirittura diverse da quelle che pensavi di affrontare. Le emozioni diventano più forti e difficili da gestire di fronte ai loro volti”.

I volontari partiranno i primi di agosto , con la speranza di essere di aiuto e con la certezza di vivere un’esperienza unica di amore, sostegno per il prossimo, ed evangelizzazione. Guarda i progetti